MakeUp Training, dalla passione al lavoro – intervista a Cetty Anello

Chi conosce The Wardrobe sa che Cetty Anello prima di tutto è un’amica. Personalmente, ho iniziato a muovere i primi passi nella moda “vera” realizzando editoriali insieme a lei e ad Alessandro Fontana e le sono particolarmente affezionata.  Cetty Anello e Sabrina Miloro hanno fondato a Palermo Make Up Training, un’accademia dedicata a chi vuole imparare i trucchi del mestiere e trasformarlo in una professione. Ne abbiamo parlato con Cetty.

\r\n

Cetty Anello

\r\n

Cetty, descrivici Make Up Training. Come nasce l’idea?

\r\n

Per descrivere Make Up Training mi piace solitamente utilizzare due termini: Dinamismo e Qualità. Sono state proprio queste due caratteristiche che mi hanno spinto a pensare e successivamente creare M.U.T. Identificare il punto preciso da cui nasce l’idea mi riesce un po’ difficile, da quando ho\r\niniziato la carriera di truccatrice ho sempre avuto voglia di condividere ciò che sapevo e ciò che man mano imparavo, volevo insegnare e creare un’ambiente che permettesse la crescita di tante persone, me compresa.

\r\n

Sentivo che mancava qualcosa nell’esperienza tradizionale dell’insegnamento nel campo del Make Up (specialmente a Palermo): un supporto reale per chi vuole inserirsi in questo campo. Da questo  nasce il concetto base su cui si fonda la nostra realtà formativa: il trainer. Noi non\r\nsiamo solo insegnanti, non ci limitiamo ad impartire le lezioni e formare i nostri allievi durante le ore dedicate; cerchiamo di seguire i nostri corsisti anche dopo il corso, consigliamo le scelte da fare, come comportarsi e come rapportarsi con la realtà lavorativa. Abbiamo molto a cuore questa fase perché riteniamo che sia fondamentale per la crescita dei nostri allievi, è il momento di passaggio dalla teoria alla pratica, dalla nostra aula alla realtà lavorativa. Ci piace mettere a disposizione la nostra esperienza professionale ed essere un appiglio sicuro in caso di emergenza o difficoltà; una sorta di “copertina di Linus” da sfruttare per i primi mesi lavorativi!

\r\n

Ovviamente non sono da sola: divido oneri e onori al 50% con Sabrina Miloro, una bravissima e giovane make up artist palermitana. L’idea di creare questa nuova realtà formativa nella nostra città è nata insieme a lei. Entrambe siamo sempre alla ricerca di giovani (ma non solo!) qualificati che possano offrire il loro contributo per la crescita di make up training.

\r\n

Posso svelarti in anteprima che a breve porteremo a Palermo per la prima volta, e in Sicilia in generale, una tecnica dell’est Europa, tanto bella quanto complessa: la pencil tecnique. Ad insegnarla sarà una make up artist famosa in Italia anche per il suo canale Youtube!

\r\n\r\n\r\n

un momento di lezione Make Up Training

una delle allieve di Make Up Training all'opera

\r\n

Che mi dici dei corsi svolti finora? Cosa hanno fatto i vostri allievi? \r\nAd oggi abbiamo portato a termine con successo due corsi, entrambi base, ed sono aperte in questi giorni le iscrizioni per il corso avanzato di make up fotografico. Raccontare quest’esperienza senza rischiare di parlare all’infinito è difficile, ma ti posso assicurare che è stato veramente bellissimo. Abbiamo avuto la possibilità di incontrare delle persone splendide, sono stati giorni che ci hanno visto immerse, più del solito, nel mondo del make up. All’ansia della prima lezione si è sostituita la voglia di tenerne un’altra, di confrontarsi con gli allievi, di vedere i loro miglioramenti.\r\nAlcuni dei nostri corsisti hanno partecipato per puro spirito di crescita e conoscenza personale altri perché vogliono fare di questo mondo la loro professione. Molti hanno avuto la possibilità di truccare per dei cortometraggi organizzati dalla scuola di cinema del sud sotto la direzione di Volfango De Biasi, altri hanno partecipato a servizi fotografici.

\r\n

Dopo i corsi abbiamo proposto a tutti i nostri allievi svariate possibilità di crescita e di applicazione della professione e ci rende felici sapere che molti di loro stanno prendendo parte a progetti importanti nel campo del cinema, della fotografia ma non solo. Molti stanno sfruttando le loro conoscenze per crearsi una clientela e lavorare autonomamente. Per noi, senza ombra di dubbio, una delle cose più belle ed appaganti è vedere la loro crescita professionale.

\r\n

Qual è il tipo di esperienza che offrite ai vostri allievi?\r\nQuesto bisognerebbe chiederlo direttamente a loro. Noi ci auguriamo che possa essere un’esperienza a 360°, dove il lato umano e quello professionale si fondono per dar vita ad un’esperienza formativa positiva sotto molti aspetti.\r\nIn primis vivono una totale “immersione” nel mondo del Make Up per tutte le ore che compongono il corso. Dividiamo le nostre lezioni tra teoria, nella quale spieghiamo le nozioni tecniche, e pratica, nella quale i nostri allievi dimostrano ciò che hanno appreso con il nostro aiuto e supporto; tornando a casa hanno la possibilità di riflettere su quanto visto e fatto a lezione, e se desiderano possono esercitarsi anche fotografando i loro lavori e chiedendo correzioni e pareri ai docenti.\r\nL’esperienza quindi non si limita esclusivamente alle lezioni in aula ed i social network ci aiutano molto in questa fase; ci permettono di mantenere un contatto, un rapporto professionale e personale anche al termine dell’offerta didattica. La cosa più bella è stato sentirsi dire dai propri allievi: “Non siete state solo maestre ma amiche con le quali poter parlare liberamente, ci avete trasmesso passione per questo mestiere e fiducia nelle nostre potenzialità.”

\r\n\r\n\r\n

cetty anello - alessandro fontana

Make Up by Cetty Anello - photo by Alessandro Fontana

\r\n

E tu come hai iniziato? 

\r\n

La mia “carriera” ha inizio circa quattro anni fa quando per puro gioco ho truccato una mia collega universitaria per un servizio fotografico. Da quel momento, spronata anche dal mio ragazzo che è fotografo per passione, è stato un susseguirsi di avvenimenti che hanno contribuito alla mia crescita professionale. Ho frequentato i primi corsi che mi hanno aiutato ad acquisire una conoscenza teorica e piano piano, cercando di non togliere troppo tempo agli studi universitari, ho messo in pratica le mie conoscenze.

\r\n

Ho sempre privilegiato il campo della fotografia e della moda, e posso dirti che è enorme la soddisfazione nel vedere il tuo nome stampato su importanti riviste internazionali e nazionali. (ma tu dovresti saperlo!). Sono consapevole di dover crescere ancora professionalmente, quattro anni sono pochi, anche se ricchi di avvenimenti. Sono inoltre convinta che la formazione professionale non debba mai concludersi, soprattutto in questo campo ed è ciò che ricordo sempre ai miei allievi. Bisogna aggiornarsi e stare al passo con i tempi, e quando i corsisti domandano “quando posso definirmi Make Up Artist?” non so cosa rispondere perché forse si può dire di esserlo solo quando si mette un punto alla propria carriera e si “appendono i pennelli al chiodo” o quando, come succede con le opere d’arte, qualcuno ti definisce tale.

\r\n

Qualche informazione sul prossimo corso?

\r\n

Stiamo preparando il “Corso avanzato in Make Up Fotografico”  che si terrà nei mesi di Aprile e Maggio- e siamo quasi al completo con le iscrizioni – Parleremo di Terminologie, Progettazione, Approcci correttivi, luci & ombre, Il trucco delle labbra in fotografia, Sopracciglia: Copertura e disegno con tecnica pittorica, Materiali diversi e non convenzionali, il trucco beauty\fashion, Principi di Hair Styling, Come intervenire sul set e Fotoritocco e rapporto con il fotografo.

\r\n

Link Utili

\r\n

Sito: MakeUpTraining – Blog – FacebookTwitter

\r\n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *