Festival di Venezia 2015, un red carpet da sogno

Il red carpet più importante d’ Italia, quello della Mostra del Cinema di Venezia, scopre quest’anno una sfumatura brillante, più tendente all’arancione. Il Festival di Venezia 2015 è stato inaugurato nel migliore dei modi possibili, con una sfilata di celebrities davvero eleganti, rispolverando un glamour che negli ultimi anni eravamo costretti a ricordare con malinconia.\r\n\r\nGiorgio Armani Privè, Valentino, Prada, Dolce& Gabbana, Alberta ferretti, Philosophy by Lorenzo Serafini hanno sfilato uno dopo l’altro su questa passerella con alcune delle loro creazioni migliori. Quindi per una volta, tacciamo (temporaneamente, sia chiaro!) sul peggio e celebriamo il meglio.\r\n\r\n

Diane Kruger in Prada

Diane Kruger in Prada

\r\n\r\nsm: Un taglio insolito ma perfetto, una bellezza algida per un abito altrettanto algido. Splendida.\r\n\r\nav: La banalità è bandita in casa Prada, anche quando si tratta di un abito da sera. Non per tutti, ma in fondo si tratta dell’attrice che ha interpretato Elena di Troia…\r\n\r\n
Elisa Sednaoui Giorgio Armani Privè

Elisa Sednaoui Giorgio Armani Privè

\r\n\r\nsm: Semplicemente elegantissima. La scelta di gioielli minimal completa alla perfezione il look “scintillante ma con classe”.\r\n\r\nav: Quando parli del red carpet inaugurale della Mostra del Cinema di Venezia ci sono poche certezze: un cappellino orrendo di Marina ripa di Meana, l’abito lingerie di Valeria Marini, il principe Giovannelli… per fortuna è ormai quasi una certezza la madrina in Giorgio Armani Privè. Una vera sacerdotessa dell’eleganza, che sia di buon auspicio per il Festival!\r\n\r\n
Elizabeth Banks in Dolce&Gabbana

Elizabeth Banks in Dolce&Gabbana

\r\n\r\nsm:  Elizabeth Banks ricorda una dea greca, complici  l’acconciatura e il candore dell’abito. Forse rende le spalle un tantino più ampie del dovuto, ma nel complesso è una visione.\r\n\r\nav: non c’è dubbio sul red carpet è dirigore il bianco. Solo per taglie 40!\r\n\r\n
Clotilde Courau in Alberta Ferretti

Clotilde Courau in Alberta Ferretti

\r\n\r\nsm: L’abito, sebbene sia strutturato, rende ugualmente leggera la figura dell’attrice. Posa non per tutti: le mani in tasca.\r\n\r\nav: Ad ogni red carpet in cui compare pensosempre la stessa cosa: come ha potuto una donna così elegante scegliere Marina Doria come suocera?\r\n\r\n
Kasia Smutniak in Valentino

Kasia Smutniak in Valentino

\r\n\r\nsm: Per indossare un abito del genere non basta “avere il fisico”. Servono l’atteggiamento giusto e una consapevolezza del proprio corpo rara. Kasia fa centro su tutta la linea.\r\n\r\nav: Siamo difronte ad uno di quegli abiti da sogno che solo una creatura divina può indossare. Kasia non sbaglia mai un colpo, resta l’attrice più elegante del cinema italiano.\r\n\r\n
Franca Sozzani in Valentino

Franca Sozzani in Valentino

\r\n\r\nsm:Una delle più originali sul red carpet, osa sempre senza scadere mai nel ridicolo. Franca Sozzani potrebbe indossare tutto ciò che vuole e non apparire mai fuori luogo.\r\n\r\nav: Come sempre lezioni di stile da Nostra Signora Franca della Moda: si può essere eleganti e non noiose ad ogni età!\r\n\r\n
Alessandra Ambrosio in Philosophy by Lorenzo Serafini

Alessandra Ambrosio in Philosophy by Lorenzo Serafini

\r\n\r\nsm: Non amo particolarmente questo tipo di trasparenze, ma sono pazza dei dettagli dell’abito. Il pizzo in fondo e le piccole rouches sul petto sono deliziosi.\r\n\r\nav: Poteva fare esordio migliore sul red carpet di Venezia la collezione di Lorenzo Serafini? Avvertenza utile: non imitatela, il total white trasparente non è per tutte!\r\n\r\n
Fiammetta Cicogna in Alberta Ferretti

Fiammetta Cicogna in Alberta Ferretti

\r\n\r\nsm: Capolavoro. Peccato che ad indossarlo sia lei, che non ha una faccia particolarmente intelligente. Per indossare questo abito ci vogliono portamento e personalità. Che qui non vedo.\r\n\r\nav: Di fronte a questa meraviglia dimentichiamo di chiederci ancora a che deve la fama Fiammetta Cicogna (anni di red carpet, e ancora nessuna risposta plausibile…).\r\n

***

\r\n

Queste le nostre opinioni. Ma chi sono gli attori che colpiscono di più sul red carpet?\r\nPrivalia ha commissionato un sondaggio e ha scoperto che, per gli italiani, sono Monica Bellucci e Alessandro Gassman i connazionali più eleganti quando si tratta di calcare il tappeto rosso.

\r\n

Guardando al passato, invece, la palma d’oro dell’eleganza al Lido di Venezia va a Sophia Loren e a Vittorio Gassman (ah, le coincidenze della vita).

\r\n

E gli stranieri? Per gli italiani vincono a mani basse Scarlett Johannson e George Clooney. Come dargli torto, del resto.

\r\n

Per voi, invece, chi sono i veri divi da red carpet italiani e stranieri?

1 Comment

  • Eleonora ha detto:

    Che bello leggere i vostri commenti. Speravo anche in qualche altra cattiveria ma, giustamente, vi siete focalizzati sul top. Sono molto d’accordo con i vostri giudizi e mi sono piegata in due arrivata alla Cicogna. Chissà, magari con uno chignon alto ed un trucco importante avrebbe fatto un’altra figura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *