Come organizzare un addio al nubilato senza volgarità

Se al solo pensiero di partecipare – per non dire organizzare – a un addio al nubilato vi sentite male, non disperate.

È vero che l’immagine classica della festa di addio al nubilato è a dir poco “penosa” ma organizzarne uno senza volgarità è possibile. Non bisogna per forza indossare magliette ridicole, importunare estranei e passare la serata vagando da un bar all’altro con collane hawaiane e palloncini fallici.

E se non sapete da dove cominciare, vi aiuto io, che ho organizzato insieme alle altre testimoni l’addio al nubilato della mia migliore amica, una festa divertente e senza volgarità.

Addio al Nubilato, come organizzarlo

1. Scegliere la location

Spesso si sbaglia, creando prima il tema. Ecco, il tema non è obbligatorio anzi, può essere la location stessa a suggerirne uno. Noi abbiamo scelto una piscina ed ecco pronto il tema: Pool Party!

Altre idee carine  possono essere:

2. Il menù

Ovviamente devono prevalere i gusti della sposa, quindi se state festeggiando una vegetariana, magari evitate il barbecue party. Molti posti posso preparare un menù fisso con bevande incluse, per cui quando scegliete la location cercatene una che può provvedere al cibo e – ovviamente –  ai drink.

L’alternativa low cost per il cibo può essere chiedere a ciascuna invitata di portare qualcosa.

3. Il dress code delle ospiti

Date qualche indicazione sul dress code, ma evitate che le ospiti debbano comprare qualcosa per l’occasione. Non sprecate preziosi fondi che potrebbero essere spesi in drink stampando magliette che non saranno mai più utilizzate!
Idee low cost: tutte in bianco, tutte di un colore diverso – ma questo richiede un’organizzazione ferrea – tutte nel colore preferito della sposa.

4. Le decorazioni

Veniamo al tasto dolente. Se cercate su amazon “addio al nubilato” o “hen party” vengono fuori… beh, lo potete immaginare. Ma se cercate bene, trovate cose molto carine. Ecco le indispensabili:

5. L’intrattenimento all’addio al nubilato

Ma oltre a bere, si dovrò pur far qualcosa, no? Fare dei giochi è la cosa migliore per rompere il ghiaccio e farsi due risate. Per l’addio al nubilato della mia amica ho creato diversi giochi, per i quali basta una penna e qualcosa da bere per pagare pegno. Potete scaricarli gratuitamente!

Gioco Chi è chi? – ottimo se le invitate non si conoscono, aiuta a far partire la conversazione. Qui il pdf da scaricare.

Gioco Quanto conosci la sposa? – Le amiche di solito conoscono i segreti più imbarazzanti. Ma come se la caveranno con domande all’apparenza semplici?

Qui il word da scaricare. Potete modificare il file con le domande che preferite. 
Se vi piacciono queste domande, qui il pdf.

Gioco Quanto conosci lo sposo?  questo quiz è tutto per l futura sposa, che dovrà dimostrare di conoscere la sua dolce metà. Ovviamente per questo gioco serve la collaborazione dello sposo. Potete girargli il questionario e farvi mandare le risposte, ma la cosa più divertente è fargli girare dei video con le risposte o con le reazioni alle risposte giuste e sbagliate.

Qui il word da scaricare. Potete modificare il file con le domande che preferite. 
Se vi piacciono queste domande, qui il pdf.

Gioco Chi l’ha detto? – Ma la sposa conosce davvero le sue amiche? Ecco un modo per scoprirlo. Qui il pdf da scaricare.

Potete trovare un’infinità di altri giochi – in inglese – su Pinterest cercando “hen party games”

6. I regali

Ovviamente non sono obbligatori, ma se volete fare una cosa carina potete procurarvi una polaroid e un album fotografico sul quale attaccare le foto della serata, da regalare alla sposa.

In alternativa, potete chiedere alle invitate una foto con la sposa, meglio se vecchia, e una dedica. Sarà un regalo bellissimo per celebrare la vostra amicizia.

Spero che questi piccoli spunti vi siano utili per organizzare
un addio al nubilato come si deve.
Se avete altre idee o volete condividere le vostre esperienze,
lasciate un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *