Written by 10:00 entertainment • 2 Comments

Matrimoni e altri disastri (di stile)

wedding

Charlene in Giorgio Armani, Kate Moss in John Galliano.

Come ogni estate abbondano i matrimoni. E mentre noi siamo impegnate tra un addio al nubilato e il disperato tentativo di riciclare il vestito usato al matrimonio della cugina sperando che nessuno ci scopra, le teste coronate fanno festa. E anche le rockstar. Ecco il peggio dei due matrimoni del momento: i principi di Monaco, Alberto e Charlene e Kate Moss e Jamie Hince.

 

Stefanie di Monaco con i figli

S: va bene che per un matrimonio di giorno vanno i colori pastello, ma rubare le coccarde dei bambini appena nati in ospedale anche no. Le figlie di Stefanie sono la versione soft delle figlie di Sarah Ferguson. Ma sono ancora piccole. Chissà cosa ci aspetta.
A: bhe sì doveva essere un parto gemellare, così hanno rimediato l’azzurro e il rosa!

Emanuele Filiberto e Clotilde Coureau

S: Della serie, non passiamo inosservati, Clotilde azzecca il colore ma sbaglia con le rouches. Un po’ overdone, senza dubbio. Orrido l’accessorio. Ah no, è Emanuele Filiberto!
A: lei si sente ancora al Crazy Horse, lui ha la l’espressione contrita, deve esserci rimasto male perché hanno fatto cantare Bocelli in chiesa… peccato aveva riadattato il suo pezzo “Montecarlo, paradiso fiscale mio”!

Ines de La Fressange

S: L’ex modella ora stilista vince di diritto il premio cheappissima 2011. Ma dico io, sei al matrimonio reale e fai foto con l’iPhone. Cose che neanche io – che affronto la mia dipendenza digital con consapevolezza – potrei mai fare ad un Royal Wedding. Bocciata.
A: probabilmente usava l’iphone per seguire il matrimonio in streaming come tutti noi, non credo che vedesse molto con quella torre allampanata seduta davanti! Concordo, poteva limitarsi ad annoiarsi silenziosamente senza dare nell’occhio, possibile che nessuno abbia imparato dall’impassibile Victoria Beckham al matrimonio di William?
Ma passiamo al matrimonio di Kate Moss. Attenzione però. Da questo punto in poi si astengano i deboli di cuore e di stomaco.

 

S. Gli sposi al party, dopo la cerimonia. Sono i più eleganti, credetemi. Guardare il resto della banda per credere. Ma d’altra parte, Kate è sempre stata unconventional e suo marito non è certo un senatore repubblicano ottantenne.
A: stavolta i soliti sostenitori di Kate Moss icona del decennio si inventeranno che ha rinnovato in chiave rock il vestitino da tirolese? Non ho parole, mi viene solo da cantare “La filanda” di Milva!

 

 

 

photo source: vogue.it
(Visited 10 times, 1 visits today)
Close