Written by 10:00 MODA

I’m in love with… Ibridi!

ibridiFW

Durate la pausa – aperitivo della prima Girl Geek Dinners siciliana a Catania, subito dopo il mio speech, un ragazzo si è avvicinato e mi ha sorriso. In qualche modo è l’inizio di una storia d’amore: non con Andrea – che adesso è diventato un amico – ma con Ibridi, il suo marchio che è anche un concept store nel cuore di Catania.

Perchè Andrea, quel giorno, mi ha portata nella sua coloratissima boutique, piena di borse, gioielli, abiti. E ha iniziato a raccontarmi che tutto è nato circa 5 anni fa, con la volontà di aprire uno shop “a misura d’uomo” dove si respirasse lo spirito handmade che caratterizza ogni oggetto.

Andrea Gangi non si improvvisa creativo: ha studiato fotografia di moda allo IED, ha lavorato nel settore e adesso porta tutte le sue esperienze nella sua città, nella sua boutique. Quest’estate mi sono innamorata degli accessori in plexiglass, adesso che si avvicina l’autunno sono pazza delle linee Sixties della collezione FW2011-2012, che vedete in queste foto.

Ma al di là delle linee, dei tessuti, frutto di lunghe ricerche in giro per la città, delle maxi-pailettes che danno luce al look e anticipano addirittura la tendenza della prossima estate, la cosa più bella di questa collezione è che sono gli abiti a decidere da chi farsi indossare.

Come? Semplice. Ogni abito è un pezzo singolo in taglia unica, in un gioco di opposti che si attraggono: noi, iperconnesse e sempre online alla ricerca delle particolarità, stregate dall’esclusività. Si, perchè stare connesse è il modo che avete per acquistare Ibridi, anche se non vivete a Catania: visitate la pagina Facebook e scegliete quello che preferite.

Curiosità: abbiamo chiesto ad Andrea come mai la sua modella avesse gli occhi chiusi. Ci ha risposto che si è ispirato alle donne di Hitchcock e alla loro bellezza glaciale. E che gli occhi sono chiusi perchè la sua donna è una moderna bella addormentata, che aspetta non il principe azzurro ma la stagione fredda. Per poter sfoggiare i suoi IBRIDI, aggiungiamo noi.
(Visited 12 times, 1 visits today)
Close