Lookalike: The dreamers

Parigi, il ’68, il cinema e l’eros sono l’anima del racconto di “The dreamers”, ma anche un pò dell’intera carriera di Bernardo Bertolucci. Non è stata un’operazione nostalgica, nemmeno storica, piuttosto una sorta di catarsi artistica, un rialvolgere il nastro per tornare agli inizi, quando lo stesso regista era un sognatore appassionato. La maestria però è quella innegabile di un cineasta con un grande gusto estetico, capace di creare icone e personaggi memorabili. Così i due gemelli Isabelle e Théo restano scolpiti nella nostra mente e il loro stile evoca perfettamente le suggestioni della Parigi di fine anni ’60.

Eva Green in abito di velluto e basco rosso è una delle immagini più secucenti del film. Un sofisticato look da ribelle con stile per la bella Isabelle. Il basco, originariamente un cappello militare, ha scoperto proprio negli anni ’60 una grande fortuna modaiola ed oggi è tra gli accessori che definiscono un look parisienne. Sull’eleganza del velluto non serve aggiungere altro, dall’autunno alla prima primavera è la scelta ideale e sulle passerelle non mancano le proposte.

Ralph Lauren a/i 2011-2012

 

Il look del bel tenebroso Théo, interpretato da Louis Garrel, incarna perfettamente l’ideale del giovane intellettuale di estrazione borghese del ’68. Giacche di velluto, maglie dolce vita e jeans.

Dolce vita Zara (39,95) euro

Giacca Zara (99,95 euro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *