Written by 09:00 LIFESTYLE, MODA, shopping • 2 Comments

Consumo critico natalizio con Addio Pizzo

TomatchfeatureITALY MAFIA/

Quando vi è l’occasione di potervi segnalare, suggerire, consigliare un’iniziativa di shopping solidale, noi la cogliamo al volo; come avrete letto nelle ultime settimane abbiamo dato grande spazio agli acquisti natalizi, in fondo il commercio è elemento imprescindibile della moda e di ciò che vi ruota attorno, così stavolta piuttosto che parlarvi di una vendita occasionale natalizia in favore di qualche progetto umanitario, abbiamo pensato di rivolgervi un invito diverso.

L’associazione Addio Pizzo da anni lotta contro il fenomeno del racket delle estorsioni nella realtà economica e produttiva siciliana, un tema che sta a cuore anche a noi. Prima di tutto perchè si tratta di un flagello che di fatto limita le possibilità ad esempio di quei giovani designer locali verso i quali abbiamo grande attenzione ed interesse e vi proponiamo spesso, secondo perchè crediamo nella necessità che il commercio e il consumismo che sono legati al mondo della moda sia eticamente corretti, puliti e sani. Noi per primi abbiamo rifiutato collaborazioni con brand dalle politiche sindacali discutibili.

Sul sito di Addio Pizzo trovate un elenco di centinaia di commerciantiche aderendo a questa associazione hanno di fatto detto un chiaro no al racket, così vi suggeriamo di scegliere in questo elenco la profumeria, il rivenditore, la libreria o il negozio di arredamento per comprare i regali che vi abbiamo suggerito, siate consumatori critici.

TheWardrobe, pur nella varietà di temi e argomenti di più ampio respiro geografico che di solito tratta, ha sempre tenuto particolarmente a raccontare la Sicilia contemporanea, ieri era l’apertura mondana di Prada, oggi è l’impegno del mondo produttivo e commerciale.

(Visited 94 times, 1 visits today)
Close