Ermenegildo Zegna, va in scena l’inverno [speciale sfilate FW 2012-2013] #MFW

 

Vacanziero ma non troppo l’uomo di Zegna che sceglie i toni del nocciola, marrone, ocra e blu per il suo relax in montagna. Un businessman che si lascia alle spalle la città pur mantendo (quassi) sempre uno dei simboli dell’eleganza e al tempo stesso del tran tran dei giorni feriali: la giacca.

 

IL dolcevita è un altor grande protagonista della collezione:  indossato sotto la giacca sagomata o in versione più sportiva, sotto le camicie a fantasia o ancora da solo, in versione più “imponente. Cappotti, mantelle di fustagno, giubbotti di ispirazione trench a fantasie plaid e check spesso mischiate insieme tra le prime uscite, convincono e dimostrano che l’eleganza non è per forza il total black.

 

Porta iPad e tote bag gli accessori must. Curiosità: in prima fila, Scott Shuman aka The Sartorialist in “tenuta mimetica” non proprio “fashion”.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *