Written by 11:33 capelli

Vanessa Incontrada, tra Besitos e la bellezza delle donne [intervista esclusiva]

vanessa incontrada

 Vanessa Incontrada è esattamente come te la aspetti: “un amore di persona”, sorridente e gentilissima. L’ho conosciuta durante una serie di incontri con la stampa, organizzati per presentare la sua nuova linea di prodotti nata dalla collaborazione con Luciano Conti, professionista della cura del capello. Prodotti professionali, ma adatti a tutte. Tant’è che, proprio da oggi, li trovate sull’ecommerce nuovo di zecca di Besitos.

la linea besitos

Vanessa, molte star internazionali fanno il loro ingresso nel mondo della bellezza creando dei profumi.  Come mai tu hai deciso di creare una line a dedicata ai capelli?

 

[Ride n.d.r.] Veramente abbiamo anche un profumo! Scherzi a parte, lo abbiamo creato per completare un percorso di bellezza dedicato a tutte le donne. Penso che i capelli, in particolare, siano una delle parti più sensuali del corpo di una donna. Creare questi prodotti è stata quasi un’esigenza. Io amo molto i miei capelli e conosco Luciano e la sua professionalità da tempo. Abbiamo unito la nostra passione comune, più che marketing è voglia di prendersi cura di un progetto.

 

Besitos in spagnolo vuol dire bacini. Come mai questo nome?

 

Il pubblico lo percepisce con un mio modo di salutare, ormai lo fanno anche quando mi incontrano per strada. Insomma, mi rispecchia in qualche modo. In realtà il packaging, il logo parlano di me allo stesso modo: colori che amo – il beige e il marrone – la farfalla, le cui ali ricordano la B di Besitos ma anche di Barcellona…

 

Ci sono dei clichè femminili che proprio non sopporti?

 

In realtà non amo nè giudicare nè dare consigli. Non sono una guru della bellezza.

 

A questo proposito, si è tanto parlato della tu gravidanza e dei mesi successivi al parto… [mi interrompe n.d.r.]

 

Non parliamo di questo, trovi tutto nell’intervista a Vanity Fair.

 

…volevo semplicemente chiederti perchè secondo te l’interesse morboso nei confronti di questa cosa così privata.

 

Non lo so, non ho mica ammazzato nessuno. Non so cosa sia successo.

 

Volevo solo dirti che l’ho trovato brutto e fuori luogo, da parte di tutti. Insomma, che diavolo vuole la gente? [sorrido]

 

Esatto.

 

Sorride anche lei, ci lasciamo con una foto (non una delle mie foto migliori, lo ammetto). Continuiamo a parlare un po’ di Besitos, del fatto che lei ami incontrare le blogger e leggere recensioni sincere. Gliene prometto una anch’io al più presto.

Nel frattempo, mi diverto a seguire Besitos su facebook, tra consigli per i capelli e curiosità sui nuovi prodotti.

(Visited 13 times, 1 visits today)
Close