Marni for H&M, cosa comprare? Ecco i nostri consigli

marni-h&M

Mancano 2 giorni all’arrivo della collezione Marni for H&M negli store del marchio e, come sempre facciamo in occasione di queste collaborazioni, passiamo sempre un po’ di tempo a pianificare cosa comprare. Ovviamente, dal vivo è sempre tutta un’altra cosa, ma arrivare preparati alla “guerra” che si scatena sempre durante questi eventi è cosa buona. Ecco i pezzi cult che non ci faremo sfuggire. E vi spieghiamo anche il perché.

Donna

Diciamoci la verità: sulle modelle i total look sono bellissimi e anche noi ci immaginiamo favolose, mentre giriamo per la città ricoperte dalla testa ai piedi di stampe Marni. Ma la vita non è un catalogo, quindi meglio puntare su pezzi che possiamo conservare e indossare senza imbarazzi per un po’ di tempo (io, ad esempio, il mio vestito giallo di Lanvin l’ho messo solo 3 volte e una di queste era una festa in maschera).

gonna marni for H&M

Questa gonna in popeline di cotone è perfetta incarnazione delle stampe Marni riportate sul pianeta terra. La forma leggermente svasata vi consentirà di indossarla sempre, anche se mettete su un paio di chili l’anno prossimo, ed è senza dubbio un pezzo iconico. La lunghezza arriva poco sotto il ginocchio, il materiale consente di indossarla da maggio a settembre. Io l’abbinerei ad una camicia nera in seta con blazer nero, sandalo platform e borsa da lavoro, sempre nera. Un investimento alla modica (?) cifra di € 79,90.

gonna h&m marniStavo per scrivere che anche questa gonna merita un pensierino: 59 euro, una linea pulita che slancia e garantisce un’armoniosa forma a clessidra, sembra un affare. Il blu, tra l’altro, fa immediatamente estate. Ma guardando la composizione – per lo più acrilico – faccio marcia indietro. La descrizione tecnica parla di “robusto tessuto strutturato” – cosa che sinceramente mi lascia perplessa. Diciamo che è da toccare con mano e da indossare. La linea, a vedersi, è sicuramente chic.

sandalo marni for h&m

Questo sandalo in pelle con platform in legno è senza dubbio LA scarpa da avere. 99 euro non sono poi molti se consideriamo che una volta tanto la scarpa non è in plastica. Il consiglio che posso darvi è: compratela, poi eventualmente la cambiate (non avrete molto tempo per provare se è comoda o meno). Quello che posso dirvi è che ho acquistato l’anno scorso un sandalo Michael Kors con la stessa linea, che mi ha causato non poche sofferenze- mi ha praticamente tranciato il malleolo. Fate la vostra valutazione con calma.

abito marni H&M

La collezione disegnata da Consuelo Castiglioni propone diversi abiti in seta: la mia scelta cade su questo sostanzialmente per due motivi. Le maniche che consentono di indossarlo anche in questa stagione senza doverlo coprire con un giacchino e i colori. Se fate caso all’immagine, il retro del vestito è completamente diverso, sia per taglio che per pattern e colori. Chic e originale, uno dei pezzi più riusciti della collezione. Il prezzo? 99 euro. Assolutamente non proibitivo e perfetto se vi siete date un budget ragionevole da investire nella collezione. La linea, poi, sembra adatta a nascondere le “magagne” di un fisico non proprio longilineo.

Uomo

Difficile scegliere dopo avere visto il lookbook? Beh il criterio migliore per decidere cosa acquistare è sempre considerare che si tratta di una collezione speciale, quindi lasciamo pure sullo scaffale il blazer e la maglia a righe e concentriamoci sui pezzi davvero iconici.

camicia uomo marni for H&M

Imperdibile la camicia a maniche corte (39,95 euro) con una stampa tipicamente Marni (mi toccherà mandare Simona in spedizione acquisto a Milano visto che la collezione non sarà in vendita a Palermo). Ideale per i look estivi, ma anche perfetta per ravvivare un semplice cardigan monocolore nelle fresche giornate primaverili.

costume uomo marni for h&m

Il costume con la medesima stampa è un vero affare (29,95 euro), i più arditi potranno pure indossarlo con la camicia come nel lookbook, però evitatelo se avete le cosce troppo secche, il rischio effetto maniche da scopa è dietro l’angolo.

La cravatta stretta di maglia, tagliata in punta e bicolore ( ci sono ben tre abbinamenti diversi) costa appena 19,95. Giovane e al tempo stesso così anni ’60 è l’ideale per completare un look jeans, camicia e  blazer.

Come vi abbiamo già anticipato, la collezione non sarà disponibile a Palermo – scelta discutibilissima a nostro avviso, dato che la Sicilia è un mercato importantissimo e le capsule collection nello store di Via Ruggiero Settimo sono sempre andate sold out nel giro di un paio d’ore.

Ad ogni modo, la collezione sarà disponibile a Bari (Sparano), Bologna (Via dell’Indipendenza), Firenze (Via Por Santa Maria), Genova (Via XX Settembre), Milano (San Babila e Duomo), Napoli (Via Roma), Padova (Piazzetta della Garzeria), Parma (Via Mazzini), Torino (Via Roma), Venezia (Campo San Luca).

Come sempre, la modalità d’acquisto sarà a base d’ansia: riceverete un braccialetto, potrete comprare quello che volete in 10 minuti, senza portarvi via più di una taglia per capo. Personalmente, ho ancora gli incubi ricordando le risse per Lanvin…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *