Martini cerca la sua nuova testimonial: parte da Londra il Casting #MartiniRoyale

yuri buzzi Martini testimonialSette mesi fa abbiamo incontrato Yuri Buzzi alla terrazza Martini, fresco di vittoria al Kisser Casting, la competizione che ha decretato il nuovo volto maschile di Martini. Niente più star, largo alle persone comuni, perchè Luck is an attitude, come recita il nuovo claim dell’azienda. E dato il successo del Kisser Casting, ecco che Martini riparte con un’analoga iniziativa – questa volta al femminile – per trovare la sua donna, che sarà la protagonista dei prossimi spot: il Royale Casting è ufficialmente iniziato.

 

Martini Royale casting

La nuova testimonial Martini vincerà un contratto da 150.000 euro e – attenzione! – 12 paia di Louboutin, da abbinare ad altrettanti designer outfit. Se non vedete l’ora di candidarvi, non dovete fare altro che andare sulla pagina Facebook di Martini e farvi votare.

Martini Royale casting

Il casting è ufficialmente partito da Londra il 23 maggio e c’eravamo anche noi, tra hostess di rosso vestite, fiumi di Martini Royale, David Gandy con la sua fidanzata – povere noi! – e ragazze agguerritissime, pronte a sfidarsi all’ultimo casting. Prima dell’evento, però, abbiamo fatto un giro per Londra, quasi pronta per il Diamond Jubilee della Regina Elisabetta e intervistato Arnaud Meysselle – global brand manager di Martini – e Yuri Buzzi. In serata, ho avuto il privilegio di incontrare insieme ad altre blogger e giornaliste, Christian Louboutin in persona, dopo aver visitato in anteprima la mostra dedicata alle sue scarpe. Un’intervista tanto ricca da meritare un post a parte.

Martini Launches The "Martini Royale Casting" With Designer Christian Louboutin To Find The Next Martini Star

Ma cominciamo con Arnaud Meysselle, che ci ha dato anche preziosi suggerimenti su come deve essere la nuova ragazza Martini. “Deve avere personalità, attitude. E deve essere una bella ragazza [ride n.d.r.]”

Come mai la scelta di Louboutin come giudice?

Perché Martini, come Louboutin, è sinonimo di stile. Se a questo aggiungiamo anche che quest’anno cade il ventesimo anniversario del marchio Louboutin e che lui stesso si trovava a Londra per allestire la mostra… ci è sembrato naturale.

Martini è molto attiva sui social network, lo stesso casting raccoglie le candidature attraverso Facebook: cosa volete comunicare ai vostri fan?

Martini è molto digital e ha subito colto le potenzialità dei social network. Creiamo molti contenuti originali per i nostri fan e abbiamo un ottimo feebdback, perché le nostre pagine nazionali crescono di giorno in giorno per numero di fan.  Il casting – che durerà 6 settimane – si concluderà con le finaliste ad Ibiza, nostre ospiti, che saranno votate proprio su Facebook. Martini è profondamente social.

Chi sarà il regista dello spot di Martini Royale?

Non lo sappiamo ancora. Tra l’altro, l’anno prossimo compiremo 150 anni e sarà per noi un anno speciale. Siamo alla ricerca di una nuova generazione di consumatori, playful e charming come Martini sa essere, ma attenti al bere responsabile.Royale stesso è un nuovo modo di bere Martini. Anche noi siamo diversi rispetto al passato, più attenti alla questione della responsabilità sociale. Quello che vogliamo dimostrare è che con intelligenza e capacità i sogni si avverano, se hai un atteggiamento positivo pui riuscire a realizzare ciò che desideri. Per questo abbiamo deciso di scegliere una ragazza comune come testimonial e per questo abbiamo scelto, come protagonista maschile, un ragazzo normale pieno di sogni come Yuri Buzzi.

yuri buzzi Martini testimonial

Ecco, Yuri, passiamo a te. Ci siamo visti in terrazza Martini a Milano al’inizio della tua avventura, facciamo un bilancio.

Beh, adesso ho un punto di vista nuovo, quello che mi è successo è stat più grande dei miei sogni. Se penso alla mia vita, è tutta fatta di svolte e bilanci. Ho iniztao Giurisprudenza nel 2000, poi ho deciso di fare l’attore, ho mollato tutto e mi sono trasferito a Roma. Ho fatto il commesso, il cameriere, il barman per mantenermi. Ho anche pubblicato una raccolta di poesie  “La mia vita sopra un cactus”.Si, ho avuto tante svolte.

Ma cosa ti ha dato Martini, a parte una grande occasione (che non è poco)?

Non ho più paura di fallire. Se ci pensi, Martini ha dato ad un esordiente la possibilità di emergere a livello internazionale. Ecco, adesso ho dentro la voglia di parlare di persone di cui non si parla mai, giovani che si impegnano, che inseguono un sogno e che riescono a realizzarlo.

yuri buzzi Martini testimonial

Parliamo di cose “serie”. Com’è stato essere catapultato in uno spot internazionale venendo dai teatri e dalle piccole produzioni?

Fare lo spot per Martini è stato uguale al fare le cose “piccole”. Poi certo, pensi che hai girato con la figlia di Ridley Scott il nuovo spot che sarà on air tra venti giorni e dici… Wow, la figlia di Ridley Scott.

martini Royale in London

Il tempo per l’intervista vola, scappiamo al party al design museum. Iniziano i casting, viene presentata la campagna e tra un Royale e una chiacchiera con le altre blogger e giornaliste italiane, compare lui. David Gandy, più bello che mai, con la fidanzata al seguito. Lo blocchiamo senza pudore, facciamo una foto.

martini david gandy

La mostra dei 20 anni di Christian Louboutin, le foto delle scarpe che hanno fatto la storia del costume e un video esclusivo on air, su The Wardrobe questo pomeriggio!

 

Special Thanks

Dress – Giovanni Panettieri 

Earrings – Nausicaa Gioielli

Clutch Elisabetta Franchi Celyn B – thanks to Vicolungo The Style Outlets

Barbara – Martini, for her kindness

Caterina di Iorgi for the pic

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *