Written by 09:00 MODA • One Comment

La baguette Fendi compie 15 anni e festeggia con un libro

baguette fendi


Non è ancora maggiorenne, ma 15 anni sono un traguardo importante per una borsa che è diventata un’icona, desiderata ed imitata. Era il 1997 quando la baguette smise di essere il proverbiale pane francese dalla forma allungata e dalla crosta croccante (ammesso che per le fashioniste allergiche ai carboidrati sia mai esistito), Fendi inventò per caso questo nuovo modello dalla forma rettangolare, con la doppia F come fibbia e una tracolla così corta da finire per essere portata sotto il braccio, da qui il nome baguette.

Ricordiamo tutti le prime edizioni di “Sex and the city” in cui Carrie gironzola per New York con la sua Fendi, l’episodio in cui si avventura nei sobborghi di Los Angeles per comprarne una’imitazione insieme a Samantha e la vergogna di quest’ultima quando il falso è miseramente svelato di fronte al re delle conigliette Hugh Hefner; ma la scena madre resta quella in cui Carrie si imbatte in un rapinatore che le intima di consegnargli la borsetta e lei, da maestrina del fashion, lo corregge: “Veramente questa è una baguette!”.

Le star di tutto il mondo ne vanno matte, non c’è stagione in cui Silvia Venturini Fendi non si inventi qualcosa per creare una nuova orginale versione della baguette: dall’applicazione di pietre, ai materiali, ai colori, ai disegni. Senza contare che si tratta di una borsa versatile, da indossare facilmente con il jeans, come nelle occasioni più ufficiali, essendo sì di ridotte diemnsioni come una pochette o una clutch, ma decisamente più giovane e comoda. Non stupisce che questo compleanno sia celebrato con un libro: “Fendi baguette”, edito da Rizzoli New York, sarà presentato oggi a Roma durante un evento mondano, non ci resta che attendere di vedere quali baguette pescheranno dal loro armadio le ospiti per partecipare alla serata.

(Visited 233 times, 1 visits today)
Close