ZZegna, l’uomo nuovo [Milano Moda Uomo FW 13-14] #mfw

ZZegna fall winter 2013-2014

Una nuova identità, un nuovo percorso, che parte dall’artigianale per arrivare al digitale, alle nuove tecnologie necessarie a sopravvivere in un mondo interconnesso: sono i tratti peculiari dell’uomo immaginato da Paul Surridge per ZZegna. Gli tocca fare a pezzi il guardaroba e rimetterlo in piedi, senza che ci sia la minima traccia di quanto fatto.

z-zegna FW 13-14

L’autunno – inverno 2013/2014 va così: le stampe della cravatta più grandi, le trame dei maglioni ad effetto ottico, i cappotti ampi e il total look rosso/arancione. Eppure sempre elegante.

Z-Zegna_FW_2013_2014

Un uomo nuovo, perché nuove sono le forme, sulle orme del classico/casual del marchio. Del resto, le foglie secche prendono ad avere nuova vita sotto forma di elegante tappeto della passerella. Perché non dare la stessa chance a pezzi dell’abbigliamento maschile, dando loro una nuova vita, addosso ad un uomo cambiato, come i tempi in cui vive.

Z-Zegna_FW_2013_2014

I colori dell’autunno predominano in una collezione fatta di pantaloni dalla silhouette reinventata, capispalla leggermente destrutturati, accessori dalle forme geometriche e innovative.

Z-Zegna_FW_2013_2014

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *