Written by 22:48 MODA • 9 Comments

L’importanza di chiamarsi (Miss) Sicily

simona melani aka Sicilian Girl | photo by Salvo Lo Nobile MUA Stefania Sammarco

simona melani aka Sicilian Girl | photo by Salvo Lo Nobile MUA Stefania Sammarco

Questa è la storia di una borsa. Non è una borsa come le altre, lei è speciale. Una borsa è solo una borsa, potreste obiettare. La mia no, la mia è speciale. E ha di speciale l’essere stata inseguita per mesi, forse più di un anno. Me la sono vista sfuggire quando ho perso il lavoro, la sentivo più vicina ogni volta che mettevo da parte anche solo pochi euro che andavano nel fondo “Miss”.

simona melani aka Sicilian Girl | photo by Salvo Lo Nobile MUA Stefania Sammarco

Sarà stupida forse, ma la Miss Sicily maculata che dorme dentro il mio armadio è il segno che ce la posso fare, anche quando tutto appare nero, il segno che i sogni vanno inseguiti.

simona melani aka Sicilian Girl | photo by Salvo Lo Nobile MUA Stefania Sammarco

Per molti è solo una borsa, ed è giusto che sia così. Non pretendo che prendiate sul serio l’argomento.

Ma lei mi fa stare bene ogni volta che la guardo, perchè l’ho comprata dopo tanto duro lavoro, in una domenica di pioggia, felice come una bambina, vivendo un momento che avevo sognato da mesi e mesi. Entrare in Spiga 2, sceglierla, portarla via con me.

simona melani aka Sicilian Girl | photo by Salvo Lo Nobile MUA Stefania Sammarco

Lei si chiama Miss Sicily, io sono Sicilian Girl, e averla comprata, euro dopo euro, significa più di quanto possiate immaginare.

simona melani aka Sicilian Girl | photo by Salvo Lo Nobile MUA Stefania Sammarco

photos: Salvo Lo Nobile

MUA: Stefania Sammarco

Photo taken in Palermo.

(Visited 27 times, 1 visits today)
Close