Mese della Terra: aiuta Aveda a portare l’acqua potabile nei paesi in via di sviluppo

 

Aprile è il Mese della Terra, e come ogni anno – da 14 anni a questa parte, Aveda scende in campo per portare l’acqua potabile in sei continenti, nei Paesi in via di Sviluppo, supportando progetti per la realizzazione di pozzi e di educazione all’igiene.

 

L’obiettivo di Aveda per il 2013 è ambizioso ma non irraggiungibile: raccogliere 3.700.000 euro a favore dei progetti dedicati all’acqua potabile. Il beneficiario della raccolta fondi di quest’anno sarà il Cesvi, ONG italiana presente in 26 Paesi in tutti i continenti con progetti di educazione ambientale e sviluppo sostenibile.

 

Come possiamo contribuire noi?

 

Per tutto il mese di aprile sarà possibile donare 2 euro per ogni colore prenotato nei Saloni Aveda oppure recandosi nell’Aveda Education Center (via Turati 40 – Milano, il 10 e 22 aprile) o presso i saloni Aveda che aderiscono all’iniziativa, richiedendo agli hair stylist Aveda una seduta di taglio o piega a fronte di una piccola donazione.

 

Madrina dell’iniziativa è Cristina Parodi: la tee “I love life I save water” autografata da lei stessa sarà messa in vendita su ebay dal 22 aprile al 28 aprile, giornata mondiale della terra.


I fondi raccolti con il Mese della Terra 2013 andranno a favore del progetto che Cesvi sta realizzando in Uganda dallo scorso maggio. L’intervento punta allo sviluppo economico in ambito agricolo della popolazione di Lango (Nord  Uganda) con la costruzione di 15 nuovi pozzi e la ristrutturazione di 24 fonti idriche che favoriranno l’accesso all’acqua, minimizzando il tempo “perso” nel tentativo di raccogliere la stessa.

Un’altra, bella occasione, grazie alla quale la bellezza e la beneficenza vanno di pari passo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *