Versus Versace: il lancio digital della collezione che rompe gli schemi

Quando ho partecipato all’hangout con Donatella Versace e e JW Anderson, una delle cose che mi ha colpito di più è stata sentire che gli schemi della moda andavano cambiati, perché il mondo lo era già. “Siamo abituati a vedere in passerella capi che potremmo acquistare solo l’anno successivo. “Ma i giovani vogliono tutto e subito”.

 

E non a caso Donatella parla di “tribù”: «Versus Versace è una rivoluzione nella moda. È stato pensato per una nuova generazione che vive online, che non vuole aspettare l’uscita del nuovo look e che ama condividere le proprie passioni con la comunità globale. Prende il DNA di Versace e lo trasforma in qualcosa di completamente nuovo. Versus Versace rappresenta il futuro e… Siamo solo all’inizio». Lo vedo, lo voglio, lo compro, lo indosso.

Questa l’intuizione che ha portato Donatella Versace a inaugurare un nuovo corso di Versus Versace. La collaborazione con JW Anderson, un nuovo sito (versusversace.com) la presentazione a New York, un hangout con le blogger, una sfilata fuori dagli schemi. E una collezione che sarà in vendita a partire dal 15 giugno.

Del resto, la rottura degli schemi si sente anche nelle parole di JWA «L’idea alla base della collezione è un Versus Versace moderno, graffiante, che punta ad un guardaroba universale e da condividere: un uomo nel guardaroba di una donna, e una donna in quello di un uomo.»

Del resto, in un mondo della moda già troppo ricco di seconde linee, l’idea di dare un twist del genere per avvicinare le nuove generazioni si rivelerà vincente. I prezzi, garantisce Donatella, non saranno certo quella della moda democratica, ma di certo non saranno quelli della prima linea:  “affordable” è la parola d’ordine. E JWA è solo il primo creativo coinvolto nel progetto Versus.

Check your connection, ne vedremo delle belle.

Se vi siete persi l’hangout, ecco il video integrale

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *