Wlingua, l’app per imparare e migliorare l’inglese

Horse Racing - The Royal Ascot Meeting 2013 - Day Five - Ascot Racecourse

Da diversi mesi stavo cercando un’app per esercitare il mio inglese, perché nonostante la lettura quotidiana di articoli in lingua e la montagna di serie tv in lingua originale con sottotitoli in italiano, sentivo il bisogno di dare una rinfrescata e ampliare il vocabolario. Giusto per essere sicuri di non fare brutta figura con la Regina, se mai arrivasse un invito per un the.

Ne ho provate diverse – Duolinguo, Babbel e Busuu – ma non ero mai completamente soddisfatta e abbandonavo gli esercizi. Troppo ludiche, con poco metodo o – semplicemente – troppo care.

Quando sono stata contattata dallo staff di Wlingua come tester del corso, ho accettato volentieri la prova e dopo una settimana di utilizzo mi sono ritrovata immediatamente nel metodo di studio e apprendimento proposto, perché mi ricordava in tutto e per tutto il sistema che la mia professoressa di inglese delle medie – alla quale devo veramente tutto quello che so – utilizzava con noi principianti assoluti della lingua di sua Maestà.

Premium_Wlingua

Il sistema è molto semplice: si tratta di lezioni che ruotano intorno ad un singolo concetto – ad esempio, la formazione delle parole – e ad un vocabolario di riferimento fatto da una decina di termini, che vengono ripetuti durante tutta la lezione.

Le fasi fondamentali sono sempre ascolto dei vocaboli, dettato, formazione delle frasi mettendo insieme alcuni vocaboli e verbi, comprensione di un testo scritto abbastanza lungo e completamento di frasi con espressioni d scegliere da una lista. In inglese la memoria è tutto – sia per lo scritto che per la pronuncia – e il sistema Wlingua aiuta ad allenarla senza farti sentire un pappagallo che ripete le cose senza capire.

5 pregi di Wlingua

1) Le app per imparare le lingue hanno tutte un livello base  – gratis – e uno più approfondito a pagamento. La prima cosa positiva di Wlingua è che si accede gratuitamente alla versione Premium per un mese, al termine del quale si può decidere di acquistare il piano o passare alla versione Basic. Il rinnovo non è automatico. Si possono quindi provare tutte le feature immediatamente e senza impegno.

Wlingua-12

2) Si può scegliere il livello dal quale partire – da principiante assoluto ad avanzato – in autonomia o affidarsi al test preliminare che indirizza al proprio livello di preparazione. In questo modo si è certi di non fare lezioni noiose a vuoto o di ritrovarsi, per presunzione, a fare cose troppo difficili che possono scoraggiare. Personalmente, ho scelto di iniziare da un livello leggermente inferiore a quello venuto fuori dal test preliminare per essere certa di dare una vera rinfrescata al mio inglese.

3) Le singole lezioni durano circa 15 minuti, quindi l’impegno non è gravoso e non porta via troppo tempo. Questo è fondamentale per esercitarsi tutti i giorni.Io, ad esempio, faccio una lezione al giorno sul bus che mi porta da casa al lavoro. L’impostazione delle lezioni ricorda quello dei libri che abbiamo usato al liceo: è familiare e alla portata di tutti.

Wlingua

4) Si può scegliere di imparare il British English o l’American English. La scelta si fa all’inizio del corso ma per ogni frase e parola è possibile ascoltare entrambe le versioni. Quando ci sono differenze sostanziali tra un inglese e l’altro l’app lo segnala con una piccola bandierina.

5) Il metodo si basa sul ripasso: una volta terminata una lezione, si troveranno i suoi elementi principali anche nelle successive, in modo da non imparare per compartimenti stagni. Ci sono oltre 600 lezioni, al termine di ognuna vengono segnalati eventuali errori e vengono dati voti e badge (io sono drogata di badge “Eccellente” e stelline).

Screenshot_2014-10-30-16-35-36

Le lezioni sono fruibili da pc, smartphone e tablet. Si può avere un colpo d’occhio sui progressi e su quante lezioni restano per completare un livello, in modo da non aver l’impressione di fare lezioni all’infinito senza raggiungere un obiettivo.

La mia prima impressione su Wlingua

Dopo una settimana di utilizzo non ho saltato una lezione, proprio perché mi ritrovo nel metodo, che – per inciso – oltre ad essere quello utilizzato al liceo è anche quello che ho seguito quando ho fatto un corso di un mese con un’insegnante madrelingua a Bristol nel lontano 2000.
Altro pregio è l’approccio “per adulti”: troppe app di questo tipo hanno un’impostazione più adatta a ragazzini se non addirittura a bambini, stucchevole e troppo giocoso. Wlingua usa foto e vocaboli adatti a chi vuole imparare o migliorare l’inglese con frasi ed esempi reali, da riutilizzare nella vita quotidiana.

wlingua_simona melani

 

***
Io e Andrea stiamo usando Wlingua in questi giorni:
torneremo con una nuova recensione fra qualche settimana.
Vi invitiamo a scaricare Wlingua e a provare gratis un mese di Premium Version.
Scarica Wlingua per iOS.
Scarica Wlingua per Android.
oppure iscriviti direttamente dal sito Wlingua.com

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *