Antica Focacceria, il menù contro la mafia

Panino Libero antica focacceria san francesco

Ho scritto molte volte un pezzo sull’Antica Focacceria, dove ho deciso di festeggiare il mio compleanno e dove porto sempre a mangiare gli amici, sia quando mi trovo a Palermo sia quando vengono a trovarmi a Milano. E quando mi arrivano news come queste, so che faccio la scelta giusta. E non mi riferisco solo ai sapori.

L’Antica Focacceria San Francesco ha annunciato il suo sostegno alle cooperative Libera Terra, scegliendo di acquistare alcuni prodotti coltivati e realizzati nelle terre confiscate alla mafia. Si tratta di realtà per lo più gestite da giovani, che aiutano la Sicilia a riscattarsi con il lavoro, l’innovazione e il gusto.

Il gusto di mangiare qualcosa di “pulito”, la soddisfazione di sapere che quella terra, prima scenario di criminalità e sfruttamento, diventa lo scenario di riscatto e di guadagno di giovani onesti, che non si arrendono all’abbandono della Sicilia nelle mani di chi la stupra ogni giorno.

Negli anni le cooperative Libera Terra hanno subito attacchi e intimidazioni. Sembra ieri quando i ragazzi della cooperativa di Canicattì si svegliarono e trovarono le vigne danneggiate in maniera irrimediabile. Ero lì, quella mattina di qualche anno fa, insieme a tanti altri ragazzi della provincia di Agrigento, per portare la mia solidarietà ai ragazzi della cooperativa. Incontrai Don Ciotti, che aveva appena concluso un sopralluogo. “È un piacere conoscerla” gli dissi. “Il piacere è vedere tanti ragazzi e ragazze come te, che si sono precipitati qui. Non vi arrendete mai.”

Ognuno può fare la sua parte. Anche mangiando un panino si può lanciare un messaggio, perché la mafia non è un “problema” circoscritto ad un’isola, la mafia è ovunque. Ed è un problema di tutti, specialmente di chi cerca un posto nella società e vuole trovarlo da solo, onestamente.

Per questo vi consiglio un giro alla Focacceria San Francesco per scegliere il Menù “Una scelta Corretta”, proposto nel ristorante milanese di Via San Paolo, 15.

Potrete scegliere il panino Libero, 3 cous cous diversi e i vini Centopassi.

Avrete la pancia piena e la coscienza pulita.

Cous cous Antica focacceria San Francesco

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *