Written by 15:15 BEAUTY, skincare

Biotherm Aquasource, 5 motivi per provarlo

Biotherm Aquasource prodotti

Leighton Mester per Biotherm

Sono stata di recente alla presentazione di Aquasource Biotherm, la famosa linea di prodotti idratanti creata nel 1998, che negli anni si è evoluta grazie al sapiente lavoro di ricerca dei laboratori Biotherm, che hanno scoperto le proprietà idratanti del plancton – sì, quella cosa che mangiano le balene – e le hanno condensate in creme e prodotti in grado di dare alla pelle un’idratazione continua per tutto il giorno.
Ho provato la nuovissima versione della crema idratante Aquasource giorno e Night Spa per 15 giorni ed ecco i 5 motivi per cui vi consiglio di provarla.

1. Il sapore di mare

Quando ci hanno spiegato che Biotherm Aquasource è il prodotto con la più alta “sensorialità” del mercato, all’inizio non ho capito.
Le consumatrici, in pratica, considerano particolarmente gratificante sia la texture che l’odore del prodotto. Non ho potuto che essere d’accordo sin dal primo utilizzo. L’odore “di mare”, di aria pulita che sprigiona il vasetto della crema è qualcosa che non avevo mai provato. Si ha la sensazione di essere al mare, al mattino, con l’aria salmastra che sfiora la pelle. La crema non unge e lascia una sensazione di freschezza e un odore – non profumo, ma odore – che chi è cresciuta sul mare come me riconoscerà al volo.

Biotherm Aquasource prodotti

2. Una formulazione unica per un’idratazione totale

Biotherm ha brevettato il “Life Plankton” al Mannosio, presente al 10% all’interno dei prodotti. Questo componente di origine naturale stimola la rigenerazione delle cellule, attivando la produzione di cheratinociti e di fibroblasti, proteggendo le fibre della pelle e le cellule dagli attacchi dei radicali liberi, lenendo rossori e irritazioni. La pelle risulta più idratata del 105% e più forte del 33% rispetto a ciò che avviene utilizzando prodotti “normali”.

Bioteherm ha misurato questi risultati grazie a WaterScan, un apparecchio in grado di rilevare il grado di idratazione di 200 punti diversi del viso durante le ore della giornata.

In soldoni, idratazione completa significa anche un make up che resiste più a lungo, perché la base della pelle resta uniforme per tutto il giorno.

3. È adatto a tutti i tipi di pelle

Chi ha una pelle mista o grassa tende a sottovalutare l’importanza dell’idratazione della pelle, credendo che prodotti idratanti non facciano altro che aumentare la produzione di sebo. Questo può accadere con prodotti particolarmente grassi o ricchi di elementi “chimici” che tappano la pelle e creano l’effetto lucido. Nonostante io abba una pelle mista, ho notato una notevole diminuzione dell’effetto lucido su naso e fronte. Anche usando la Night Spa Biotherm Aquasource, ho visto che al mattino la pelle è liscia, soffice e niente affatto lucida, al punto che posso lavarla solo con acqua tiepida. Evidentemente Aquasource ha dato una regolata alla mia pelle.

4. È amico dell’ambiente

tetiaroa-island

Biotherm prende dal mare e al mare restituisce. L’azienda supporta dal 2012 Mission Blue, un’iniziativa globale lanciata dalla fondazione Dr. Earle che raccoglie fondi per creare aree marine protette e salvaguardare gli oceani.

Biotherm, grazie agli acquisti dei suoi clienti, ha donato oltre 450.000 euro a Mission Blue. Ogni volta che compriamo una confezione, facciamo del bene al nostro pianeta. Quest’anno l’obiettivo è un atollo thaitiano dove si trova la barriera corallina più accessibile e meglio conservata al mondo.

5. C’è una promo!

Da gennaio 2015 trovate in profumeria delle “midi” taglie da 30 ml di tutti i prodotti Biotherm, tra cui anche Aquasource. Potete acquistare la crema a poco più di 14 euro, contenendo la spesa e provandola per un periodo superiore a quello che solitamente i “campionicini” permettono.

 

(Visited 195 times, 1 visits today)
Close