Longines, orologi che sono storie

Longines Conquest

La collezione autunno – inverno 2016 Longines è stata presentata qualche giorno fa allo splendido Arabesque café di Largo Augusto a Milano, un bar dal sapore così vintage che entrando sembra di essere passati da una porta spazio – dimensionale. La cornice non è stata casuale, visto che ogni pezzo della collezione Longines ci porta contemporaneamente indietro nel tempo, per la sue storia che racconta, e nel futuro, grazie ai design reinterpretati degli orologi.

Si va dalla collezione Dolce Vita, che riprende lo stile anni ’50  e omaggia gli anni d’oro italiani, fatti di Vacanze Romane e jet set di stanza su Tevere, alla Collezione Equestre, che omaggia il legame tra Longines e l’equitazione. Particolare il disegno della ghiera, che riprende due ferri di cavallo incrociati che incorniciano il quadrante.

Sempre per la donna è stata pensata la collezione Symphonette, che celebra l’omonima trasmissione radiofonica americana andata in onda alla fine degli anni ’40 (nel video parlo erroneamente di anni ’30, scusate).

La collezione uomo presenta il must Longines Conquest, dalla linea classica, la collezione dedicata al mondo delle immersioni (Heritage diver 1967) e quella dedicata al mondo militare (Heritage Military COSD), entrambe in variante cinturino in pelle e in altri materiali. Per finire, il mio preferito, è senza dubbio il Pulsometer Chronograph, il rifacimento del cronografo usato dai medici negli anni ’30 per misurare le pulsazioni dei pazienti.

Qui sotto trovate il video girato durante la presentazione, dove potete vedere da vicino i modelli in tutte le loro varianti.

    1 Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *