Sanremo 2018, tutti i look dell’Ariston

Sanremo 2018 è alle porte finalmente. La kermesse dell’Ariston è il nostro Superbowl: tutti lo guardano, poco importa la passione per la musica o l’antiquariato. Anche perché, forse la musica è una delle cose che conta meno sul palco dell’Ariston, tra ospiti speciali, siparietti e biglietti da 500 euro in su.

Ad ogni modo, qui non si fa critica musicale – anche perché mi manca la preparazione di base. Ma del resto, se siete arrivati qui, vuol dire che anche a voi interessa quello che interessa a me. I look.

Ogni giorno aggiornerò questo post con i look della serata, mentre durante la puntata  mi trovate in diretta su Twitter con l’hashtag #SanremoFashion.

sanremo 2018 look

 

Sanremo 2018, anticipazioni sui look

Al momento sappiamo solo che Claudio Baglioni ha deciso di affidare i suoi look a Ermanno Scervino, a differenza di quanto fatto da Carlo Conti che è stato un affezionatissimo di Ferragamo per tutte le edizioni che ha condotto.

Oltre al classico smoking nero in tinta unita, Claudio Baglioni indosserà giacche con collo a scialle. Tutti gli smoking saranno inoltre impreziositi da una chiusura gemello completamente ricamata a mano e illuminata da piccoli interventi di lurex.

Tra i look più particolari ci sarà l’abito con giacca in lana e seta effetto opalescente ricamata con decori d’ispirazione militare e interventi di punto tappeto e il completo con giacca ispirata alle marsine dei cadetti.

Michelle Hunziker, al suo secondo Festival, indosserà abiti di diversi stilisti, ma tutti Made in Italy. Per la prima e l’ultima serata si affiderà a Giorgio Armani, mentre per le altre ha scelto Moschino, Alberta Ferretti e naturalmente Trussardi.

Di Pierfrancesco Favino, invece, non si sa ancora nulla. Per me, può presentarsi anche in pigiama.

I look dei cantanti a Sanremo 2018

Scorriamo velocemente la lista dei big in gara per un assaggio dei brand che firmeranno i look, almeno quelli noti finora.

Nina Zilli in Vivienne Westwood
Luca Barbarossa in Empresa
Lo Stato Sociale in Diesel
Annalisa in DSquared2
Giovanni Caccamo in Tods
Ornella Vanoni in Lorenzo Riva
Renzo Rubino in Missoni
Ron in Patrizia Pepe, Musani e Thomas Pina (gli ulti due sono brand da cerimonia)
Max Gazzè in Gianluca Saitto
The Kolors – Hysideis, su bozzetti di Stash, frontman del gruppo

Per Facchinetti, Riccardo Fogli, Diodato, Roy Paci, Mario Biondi, Pacifico, Noemi, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Decibel, Red Canzian ed Elio e le storie tese, non ci resta che aspettare il 6 febbraio!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *