Tendenze Primavera Estate 2018: la top ten dello shopping

Per chi vuole seguire le tendenze primavera estate 2018, c’è una buona notizia. Tra gli accessori e i capi di tendenza c’è un po’ di tutto e non occorrono sofisticati total look per essere alla moda. Basta qualche pezzo chiave per rinnovare il guardaroba. Come questi, che vengono direttamente dalle passerelle e che sono uno spunto per noi comuni mortali.

Tendenze Primavera Estate 2018: 5 capi must

L’impermeabile in PVC

Chanel Impermeabile trasparente in PVC

Questo materiale è praticamente onnipresente nella sfilata Chanel PE 2018. Karl Lagerfeld lo ha usato per cappelli, stivali e scarpe. Il mio consiglio è di prendere l’impermeabile, perché se avete caldo potete sempre aprirlo ed evitare di bollire e perché è un modo carino di far vedere il look che portate sotto.
Oltre che spiritoso, è anche anti-pioggia, che all’inizio della primavera si rivela una qualità utile.

La canotta Bianca

Della canottiera intima ne abbiamo parlato di recente – dove trovare quella in cotone e i confronti tra le varie aziende – ma mentre scrivevo quell’articolo, sapevo già che l’amata canottiera sarebbe andata di moda allo scoperto e sarebbe stata una delle regine delle tendenze primavera estate 2018.

CANOTTIERA COTONE TENDENZE

La potete portare con tutto, dai jeans alle gonne più impegnative ed eleganti, come sottogiacca in ufficio o sotto il chiodo.

Il tailleur (o spezzato) pantalone

Lo so che quando si parla di tailleur pantalone si pensa sempre a Hillary Clinton e Angela Merkel, ma in questo caso le due statiste non sono che una lontana ispirazione.

I tailleur che hanno sfilato in passerella sono in colori pastello meravigliosi – rosa, limone, azzurro – e hanno giacche morbide tal taglio maschile.

tendenze primavera estate 2018 tailleur

Alternativa al pastello, il tailleur bianco che purtroppo non è adatto a tutte. E non mi riferisco al fatto che il bianco ingrassa – ma chi se ne frega: se siete maldestre come me, andate in bici o in motorino, forse questo colore non è l’ideale.

daks tailleur bianco tendenze primavera estate 2018

Il jeans scuro

La buona notizia è che potete sbizzarrirvi con i tagli e le forme. E anche con i capi. Se non vi va di indossare i pantaloni, anche un vestito è ok. La cattiva è che il colore del denim è scuro, molto scuro: si ferma qualche gradazione prima del nero, praticamente l’opposto dei jeans chiari a cui siamo abituate d’estate.

Max Mara tendenze primavera estate 2018 denim scuro

L’abito trasparente

Vi laureate in primavera? Fate un mega party di compleanno quest’estate? Perfetto, ecco il look che fa per voi. Una delle tendenze primavera estate 2018 che preferisco è l’abito trasparente. Con spalline sottili e taglio morbido o aderente come un tubino, romantico o aggressivo, la parola d’ordine è trasparenza.

tendenze primavera estate 2018 vestito trasparente

Sotto si può indossare un completo intimo bello coprente e retrò (con i mutandoni alti, per capirci) o una sottoveste. Sopra potete abbinare una giacca – ricordate quella del tailleur di poco fa? – o un chiodo.
Scarpe basse ed è subito festa in spiaggia.

 

Tendenze Primavera Estate 2018: accessori e scarpe

Le sneakers “brutte”

Se dobbiamo scegliere un solo modello di scarpe di tendenza, allora sono le sneakers brutte. Da Louis Vuitton a Prada, fino ai marchi più abbordabili, saremo invase da trainers di dubbio gusto e vagamente anni ’90. I piedi ringraziano, gli occhi un po’ meno

sneakers vuitton tendenze primavera estate 2018

Gli occhiali anni ’90

A proposito di anni ’90, forse conviene fare un colpo di telefono ai vostri genitori. Gli occhiali anni ’90, dalla mascherina ai modelli cat eye più sottili, sono gli unici ammissibili questa stagione. Se non li trovate nei cassetti di casa, vi conviene correre al mercatino più vicino per cercare di accaparrarvi un tesoro vintage.

VUITTON SUNGLASSES TENDENZE PRIMAVERA ESTATE 2018

La borsa di paglia

Non importa la dimensione o la forma, l’importante è che sia di paglia. Intreccio fine, intreccio spesso, scegliete quello che vi pare e portate in giro il vostro paniere con orgoglio.

Il marsupio

Se il look provenzale non fa per voi, potete sempre scegliere il marsupio, sicuramente il re delle tendenze primavera estate 2018. Non storcete il naso: guardate almeno prima quello Gucci. Il marsupio si può usare come cintura sopra trench e spolverini e rende sofisticato anche “nu jeans e na maglietta”. E poi lascia le mani libere!

tendenze primavera estate 2018 accessori

I sandali con il calzino

Con una spesa piccolissima, potrete cambiare look ogni giorno. Basta comprare un paio di sandali e cambiargli volto ogni volta che volete con i calzini colorati. Potete anche dare una seconda vita a sandali che non usavate più. Sicuramente tra le tendenze primavera estate 2018 è la più polarizzante. Voi la amate o la odiate?

 

Trend Bonus: il colore dell’anno

Per scoprire tutto sull’Ultra Violet e come abbinarlo, ecco il posto giusto.

ultra violet pantone

 

Ovviamente le tendenze primavera estate 2018 non sono finite qui.
Continua a seguirci sul blog e sulla pagina Facebook
per non perderti i prossimi articoli sul tema!

Fonte delle foto: tag-walk.com

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *