Borse e occhiaie: come combatterle con i prodotti giusti

Andiamo prima con le cattive notizie: borse e occhiaie non si eliminano con dei prodotti. Almeno, io non ci sono mai riuscita.

Quello che ho scoperto in questi anni di lotta contro borse e occhiaie causate principalmente dal lavoro al computer è che si può correre ai ripari, usando prodotti per minimizzarle e comportamenti corretti per prevenirli.

Quello che trovate di sotto è un elenco di prodotti, alcuni comprati, altri ricevuti in omaggio, che ho provato e che in qualche modo mi hanno aiutata contro borse e occhiaie. Che vanno bene sia per le donne sia per gli uomini.

Occhiali Izipizi per schermare la luce blu

A cosa servono: occhiaie e stanchezza dello sguardo

Quanto costano: 40 euro

Dove li trovo: sul sito ufficiale o negli aeroporti. A Milano, in diversi negozi di design e da Brian & Barry Building.

occhiali schermanti borse e occhiaie

Il computer e lo smartphone emettono la cosiddetta “luce blu”, dovuta alla retroilluminazione a LED. Questa simpatica luce devasta gli occhi, ed è per questo che è bene, specialmente la sera quando siamo già stanche, abbassare la luminosità degli schermi.

Per chi, come me, se non sta al computer non paga le bollette, gli occhiali Izipizi sono una buona soluzione. Questi occhiali assorbono fino al 40% della luce blu emessa dai vostri amati device e preservano lo sguardo. Ne avevo già parlato qui.

Bye Bye Panda – Estetista Cinica

A cosa serve: occhiaie

Quanto costa: 3,90 euro

Dove la trovo: sul sito dell’Estetista Cinica o da Oviesse.

creme per volo intercontinentale borse e occhiaie

Una maschera per il contorno occhi, da applicare quando serve. Cioè, anche ogni mattina. Si mette un po’ di crema sulle occhiaie, si lascia agire per 10 minuti, si rimuove l’eccesso e ciao. Le occhiaie ne escono molto attutite.

Pink Fluyd

A cosa serve: Borse e rughette

Quanto costa: 48 euro

Dove lo trovo: online, su amazon.

siero borse e occhiaie

Un siero da applicare con il contagocce e non tanto per il prezzo, quanto perché ne serve davvero poco. Si tratta di un “instant-cosmetic”: ha effetto immediato (tre minuti) nello sgonfiare le borse e distendere le rughette, ma non è un trattamento. Usato con continuità ha anche un effetto anti – age, che si inizia a vedere dopo un mesetto. Io lo sto usando con discontinuità, lo ammetto, ma quando lo uso l’effetto si vede, eccome.

Panda’s Dream di Tony Moly

A cosa serve: Borse e Occhiaie

Quanto costa: 10 maschere, 12 euro (ma solo su amazon

Dove lo trovo: offline solo da Sephora

patch borse e occhiaie

Delle patch nere da applicare sulla zone interessata e da lasciare agire il più possibile. I risultati si vedono già dopo 15 minuti di applicazione. Solitamente uso le patch prima di occasioni speciali o quando sono messa malissimo (tipo ho fatto tardi leggendo o guardando serie tv, non crediate che faccia la Vida Loca).

Erborian BB EYE Touche parfaite

A cosa serve: Occhiaie

Quanto costa: a partire da 28 euro

Dove lo trovo: su amazon e da Sephora

bb Cream borse e occhiaie

Una bb cream per il contorno occhi, praticamente un correttore. Il colore è universale. È liquido, quindi ottimo se avete un contorno occhi particolarmente secco e che dopo un po’ si segna con le rughette. Io lo picchetto con e dita e lo sfumo con la parte sottile del Beauty Blender. Finora il correttore migliore mai provato.

Remescar Borse e Occhiaie: funziona?

A cosa serve: lo dice il nome.

Quanto costa: 28 euro.

Dove lo trovo: su amazon e in farmacia.

Premessa doverosa: non l’ho provato ma ne ho sentito parlare tantissimo quindi ho fatto delle ricerche, mossa dalla curiosità. Da quello che si legge nelle recensioni su amazon, però, chi l’ha comprato non è proprio soddisfatta. Anzi. Leggere per credere.

I prodotti che ho ricevuto in omaggio dalle aziende sono Bye Bye Panda e Pink Fluyd. Il resto dei prodotti menzionati l’ho acquistato, ad eccezione di Remescar, come già specificato.

    1 Comment

    • Mia ha detto:

      Ho comprato Remescar e ne sono rimasta più che soddisfatta. Fa quello che dice, ma sia sul sito che nelle pubblicità premettono che è adatto solo a un certo tipo di borse (non ricordo quale). Evidentemente io le ho e quindi davvero il risultato è incredibile. L’unica pecca è che la sostanza che “tira” la pelle levigando le borse si dissolve a contatto con prodotti oleosi. Ovvero: o Remescar o fondotinta/correttore.

      Alla lunga io ho deciso di abbandonarlo (solo perché non ne potevo più di dovermi truccare con il pennellino da precisione per non vanificare l’effetto) e ho regalato a mio padre il prodotto rimasto. Ottimi risultati anche su di lui, che tanto non si deve truccare.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *