It bag primavera estate 2019: C bag Chloé e Snapshot Marc Jacobs

Le it bag primavera estate 2019 si vedono ovunque su Instagram: sono la Snapshot Marc Jacobs e la C Chloè C bag. 

Diverse eppure simili, entrambe con logo a vista come vuole il trend che imperversa da un paio di stagioni: le influencer amano sia la Snapshot che la C bag, che sono anche protagoniste delle vetrine delle boutique di tutto il mondo.

It bag primavera estate: C Bag Chloè

Linea pulita e classica, la C bag si addice ad un look elegante e minimal. È disponibile in tre misure: mini e piccola sono le più gettonate e si possono portare a mano e a tracolla, mente la versione media a spalla è meno inflazionata. Esiste anche in versione marsupio e pochette, ma nelle foto qui sotto ve la mostro nelle prime due misure, mini e piccola, appunto.

It bag primavera estate 2019 c bag chloè

In pelle di vitello lucida e con un inserto scamosciato, la C Bag Chloè Mini costa 1090 euro mentre in versione stampa cocco sale a 1290.

La versione piccola in vitello costa 1390 euro, in stampa cocco 1590 euro.

Per chi volesse togliersi lo sfizio con un budget più piccolo, segnalo la pochette che parte da 850 euro circa.

Ha uno stile molto “europeo” e, in particolare, parigino e può essere indossata anche con outfit semplici e casual, mentre stona un po’ con i look sportivi. La versione mini è ideale anche per le cerimonie, da abbinare ad un abito o a un completo pantalone.

foto: anjatufina

It bag primavera estate: Snapshot Marc Jacobs

Da quando Marc Jacobs ha rinnovato il logo, le borse Marc Jacobs stanno riprendendo quota.

Dopo essere state ovunque nel 2000 ed essere sparite negli anni 10, ritornano all’alba del nuovo decennio. Molto più diffuse negli Stati Uniti che in Europa, possono essere un bel souvenir da acquistare a New York, nella bellissima boutique di Soho.

Questa mini bag rigida e dalla forma rettangolare ha due vantaggi: il prezzo, decisamente più abbordabile, e la possibilità di cambiare a proprio piacimento la tracolla, creando un mix personalizzato.

I prezzi partono dai 320 euro per la versione base ai 500 per quelle decorate o in limited edition. Tutti i modelli sono in pelle saffiano, hanno due scompartimenti e una tracolla in dotazione. È decisamente piccola e magari non può essere la vostra borsa da portare sempre in giro, ma è comoda per viaggiare e per dare un tocco di colore agli outfit più semplici.

La tracolla grande e colorata non la rende adatta alle cerimonie, ma si possono acquistare tracolle diverse per far in modo che faccia il suo dovere anche ad un matrimonio.

Consigliata se avete l’armadio pieno di capi casual e sportivi, di linee nette e colori pieni. Meno indicata se avete un look romantico, fatto di abiti impalpabili e fantasie floreali. La Snapshot di Marc Jacobs ha un’anima pop.

Pro tip: io ho acquistato a New York la versione marsupio con tracolla per trasformarla in borsa crossbody. Praticamente ho due accessori diversi al prezzo di uno.

It bag primavera estate: quale comprare?

La Snapshot ha un prezzo più abbordabile ma è forse meno versatile della C Bag. Questa è già più diffusa, quindi se volete incarnare il trend al 100% è la scelta che fa al caso vostro. Al contrario, se volete distinguervi, puntate sulla Snapshot, che sta comunque arrivando anche in Europa (a Berlino l’ho vista in vetrina in tutti i centri commerciali di lusso).

Insomma, a voi la scelta. A me piacciono molto entrambe. E a voi?

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *