Menu Chiudi

Trucchi per stimolare la fioritura delle bouganville: dal concime alla potatura

bouganville
Piante e fiori

Se vuoi che le tue bouganville esplodano in una fioritura spettacolare, è essenziale conoscere alcuni trucchi chiave. Scopri come migliorare la crescita e la bellezza di queste piante con tecniche semplici ma efficaci.


Le bouganville sono celebri per la loro capacità di coprire interi muri e creare pergolati mozzafiato. Grazie alla loro crescita rapida, possono raggiungere fino a 10 metri di altezza, rendendole perfette per trasformare qualsiasi spazio esterno. Tuttavia, per ottenere una fioritura abbondante e duratura, è fondamentale adottare alcune pratiche specifiche di cura e manutenzione.

Come coltivare bouganville rigogliose

Per ottenere delle bouganville rigogliose e vibranti, è cruciale comprendere le loro esigenze principali. Queste piante non solo aggiungono un tocco di eleganza con i loro colori vivaci, ma sono anche relativamente facili da gestire se seguite alcuni semplici accorgimenti. Innanzitutto, le bouganville preferiscono terreni di medio impasto e possibilmente di origine calcarea. Questi terreni favoriscono un buon drenaggio e forniscono i nutrienti necessari per una crescita sana. È importante ricordare che le bouganville non richiedono molta acqua. Un’irrigazione eccessiva può portare a marciumi radicali, quindi è meglio mantenere il terreno leggermente umido, in particolare durante la stagione di crescita.


Le bouganville sono piante molto sensibili al freddo. Le gelate, soprattutto quelle notturne in inverno, possono danneggiare gravemente i rami, facendo cadere foglie e fiori, specialmente quelli più giovani. Pertanto, è consigliabile proteggere la pianta durante i mesi più freddi, magari spostandola in un luogo riparato se coltivata in vaso, o coprendo la base con uno strato di pacciame. Inoltre, una buona esposizione al sole è essenziale: posiziona le tue bouganville in un luogo dove possano ricevere almeno 6 ore di luce solare diretta al giorno.

La potatura e la cimatura delle bouganville

Una pratica fondamentale per stimolare la fioritura delle bouganville è la cimatura. Questo processo consiste nel tagliare le estremità dei rami, stimolando la produzione di nuove gemme fiorali, note come “gemme ascellari”, che si trovano attaccate alle foglie. Per ottenere i migliori risultati, è consigliabile mantenere i fiori a una distanza non superiore ai 20 centimetri dal fusto principale. Questa tecnica non solo promuove una fioritura più abbondante ma contribuisce anche a mantenere la pianta in una forma compatta e ordinata.

Durante la potatura, è essenziale utilizzare forbici ben affilate per evitare di danneggiare i rami. Rimuovi i fiori appassiti e le parti secche della pianta per favorire la crescita di nuovi germogli. La potatura dovrebbe essere effettuata con regolarità, preferibilmente alla fine dell’inverno o all’inizio della primavera, prima dell’inizio della stagione di crescita. Questo permette alla pianta di concentrarsi sulla produzione di nuovi fiori invece di mantenere parti vecchie e non produttive.


L’importanza del concime per le bouganville

Concimare correttamente il terreno è un altro aspetto cruciale per favorire la fioritura delle bouganville. Queste piante traggono grande beneficio da un terreno ricco di nutrienti, che può essere ottenuto attraverso una concimazione adeguata. Un buon concime assicura che la pianta abbia tutti gli elementi necessari per crescere vigorosamente. È consigliabile effettuare delle sarchiature profonde alla base dell’arbusto per aerare il terreno e permettere una migliore penetrazione dei nutrienti. Questo processo dovrebbe essere ripetuto regolarmente, soprattutto durante la stagione di crescita.

I concimi migliori per le bouganville sono quelli ricchi di fosforo e potassio, che stimolano la produzione di fiori e migliorano la resistenza della pianta. Il fosforo è essenziale per lo sviluppo delle radici e dei fiori, mentre il potassio migliora la resistenza alle malattie e alle condizioni ambientali avverse. Evita concimi troppo ricchi di azoto, che favoriscono la crescita delle foglie a scapito dei fiori. Puoi optare per concimi granulari a lenta cessione o per soluzioni liquide da applicare ogni due settimane. Ricorda di seguire sempre le indicazioni del produttore per evitare sovradosaggi, che potrebbero danneggiare la pianta.


Passaggi pratici per una fioritura abbondante

Per riassumere, ecco alcuni passaggi pratici che puoi seguire per assicurarti una fioritura abbondante delle tue bouganville:

  • Scegli il terreno giusto: Preferisci terreni di medio impasto e calcarei per un buon drenaggio e nutrienti ottimali. Le bouganville crescono meglio in un terreno ben aerato che permette alle radici di respirare.
  • Irriga con moderazione: Mantieni il terreno leggermente umido, evitando ristagni d’acqua. Un’irrigazione eccessiva può causare marciumi radicali e danneggiare la pianta.
  • Proteggi dal freddo: Copri la base con pacciame o sposta la pianta in un luogo riparato durante l’inverno. Questo aiuta a mantenere una temperatura del suolo più costante e protegge le radici dalle gelate.
  • Potatura regolare: Effettua la cimatura mantenendo i fiori a non più di 20 centimetri dal fusto principale. La potatura regolare stimola la crescita di nuove gemme fiorali.
  • Concimazione adeguata: Usa concimi ricchi di fosforo e potassio e sarchia il terreno per migliorare l’assorbimento dei nutrienti. Una concimazione bilanciata favorisce una fioritura più abbondante e duratura.

bouganville


Seguendo questi consigli, potrai godere di bouganville sempre rigogliose e fiorite, che aggiungeranno un tocco di colore e bellezza al tuo giardino o terrazzo. Buon lavoro e buona fioritura!

Foto © stock.adobe


Segui The Wardrobe su


Articoli Correlati